Strategie educative

Scuola dell'Infanzia del Collegio Villoresi
Didattica personalizzata

La nostra didattica è basata su una progettazione che nasce e si sviluppa in itinere, seguendo i bisogni e gli interessi dei bambini.

Apprendimento basato sulla sperimentazione

Agire e interagire con il mondo, esplorare:sono questi i principi cardine alla base del metodo di insegnamento.

Il luogo del fare e dell’agire

I laboratori sviluppano nel bambino la conoscenza
dell'ambiente che lo circonda e la relazione con gli altri. Particolare attenzione è posta all'identità e all'immaginazione per potenziare l'espressione, il linguaggio e la conoscenza del mondo.

Il multilinguismo

La proposta linguistica prevede che, settimanalmente - con docenti madrelingua e attraverso un approccio ludico, musicale e creativo - i bambini siano esposti gradualmente alla lingua inglese, cinese e spagnola.

Il tempo scuola come risorsa

La proposta didattica risponde all'esigenza di avvicinare il tempo scuola al tempo del bambino, organizzando la giornata e la settimana d'apprendimento con momenti scanditi e regolari.

Organizzazione Didattica

3 anni

di scuola

8:30 15:30

orario di Merate

8:55 15:30

orario di Monza

1 h di pre-scuola

a Monza e Merate

2 h di dopo-scuola

a Merate

2,5 h di dopo-scuola

a Monza

possibili uscite intermedie

a Monza e Merate

Il momento della nanna è previsto per i bambini che ne hanno bisogno, mentre gli altri svolgono attività educative.
Gli spazi della Scuola dell’Infanzia sono progettati su misura per i bambini, predisposti per l’attività laboratoriale e la progettazione annuale.

Rapporto scuola e famiglia

L’equipe - composta da madrelingua inglesi, psicomotricisti, specialisti di laboratorio e educatrici - è in contatto costante con le famiglie. Il dialogo scuola famiglia è una componente fondamentale per assicurare un ambiente sereno. Le insegnanti sono disponibili al dialogo tramite i colloqui e momenti di riunione.

    Il piacere della cura

  • Attività progettate sui bisogni e gli interessi del bambino

  • Progetti di “ambientamento” e “continuità” per accogliere e rispettare le emozioni in momenti delicati come i nuovi inserimenti

  • Inclusione e valorizzazione delle diversità nel rispetto dell’unicità dei bambini

    L’importanza del dialogo

  • Incontri di équipe a scadenza mensile

  • Dialogo quotidiano tra docenti e famiglia per l’ascolto dei bisogni personali

  • Supporto attivo alla genitorialità (Sportello d’ascolto e corsi aperti per genitori)

  • Ascolto attivo delle domande e delle curiosità dei bambini per stimolare il dialogo tra pari e con gli adulti di riferimento

    Il valore della fiducia e dell’errore

  • Costruzione di una fiducia reciproca tra scuola e famiglia

  • Promozione della fiducia nei bambini e nelle loro capacità, per valorizzare il “faccio da solo”

  • Educazione alla visione positiva dell’errore: “sbagliando...si cresce...e si impara”

  • Attività progettate sui bisogni e gli interessi del bambino

  • Progetti di “ambientamento” e “continuità” per accogliere e rispettare le emozioni in momenti delicati come i nuovi inserimenti

  • Inclusione e valorizzazione delle diversità nel rispetto dell’unicità dei bambini

  • Incontri di équipe a scadenza mensile

  • Dialogo quotidiano tra docenti e famiglia per l’ascolto dei bisogni personali

  • Supporto attivo alla genitorialità (Sportello d’ascolto e corsi aperti per genitori)

  • Ascolto attivo delle domande e delle curiosità dei bambini per stimolare il dialogo tra pari e con gli adulti di riferimento

  • Costruzione di una fiducia reciproca tra scuola e famiglia

  • Promozione della fiducia nei bambini e nelle loro capacità, per valorizzare il “faccio da solo”

  • Educazione alla visione positiva dell’errore: “sbagliando...si cresce...e si impara”

Educational Goal

Grazie ai progetti e ai percorsi pensati per loro, i bambini crescono con una percezione di sé positiva, nella consapevolezza di essere unici, competenti e resilienti, capaci anche di accettare i propri errori.

  • Apprendimento delle regole del vivere comune

  • Rispetto del mondo naturale e di quanto ci circonda

  • Gestione positiva delle emozioni

  • Valorizzazione del sè e dell’altro

  • Costruzione dell’identità personale

  • Sviluppo della creatività e del pensiero divergente

  • Comunicazione multilinguistica

Highlight

Al Villoresi i bambini partecipano ad attività pensate per accogliere la loro naturale curiosità: l’incontro con il mondo naturale, la creatività, la lettura e tanto altro.

Vieni a trovarci alla Scuola dell'Infanzia