collegio-villoresi-ritocchi
collegio-villoresi-valori
collegio-villoresi-restiamo-umani
open-day-collegio-villoresi-gennaio-2017
• Scuola cattolica
tempo scuola / piano studi / spiritualità
accoglienza / inclusione / corresponsabilità
sussidiarietà / festa
• Fatti la testa con il cuore
organizzazione / didattica
lingue / tecnologia
progetti trasversali / valutazioni
• Essere non apparire
orientamento / profilo in uscita

News

Calendario verifiche debiti formativi – settembre 2016

Scarica il file con il calendario completo delle verifiche dei debiti formativi...
Continua a leggere →

Libri di testo A.S. 2016/2017

Liste dei libri di testo per l’Anno Scolastico 2016-2017. Clicca sul settore di...
Continua a leggere →

Tute scuola e abbigliamento sportivo

Disponibili tute e abbigliamento sportivo personalizzato. Per maggiori info:...
Continua a leggere →

Facebook post

Collegio Villoresi San Giuseppe Ricordiamo domani mattina SABATO 20 GENNAIO 2016 l'open day per la nostra scuola.
Vi aspettiamo a partire dalle 9.30 per la Scuola Superiore, dalle 10 per gli altri ordini di scuola.
20.01.2017 at 01:38 pmMi piace
Collegio Villoresi San Giuseppe Con l'occhio sempre rivolto verso le nuove tecnologie e le nuove forme di comunicazione, possiamo annunciare che da oggi è attiva la APP del Collegio per smartphone Android, scaricabile dal Google Play Store ufficiale a questo indirizzo:

https://play.google.com/store/apps/details?id=it.collegiovilloresi.villoapp

Per chi possiede prodotti Apple purtroppo l'attesa è un po' più lunga....
Fateci avere il vostro riscontro!!
18.01.2017 at 09:02 pmMi piace
Collegio Villoresi San Giuseppe I ragazzi del biennio dell' ite e di prima scientifico-classico hanno trascorso una giornata a Torino, ammirando la bellezza della città e soprattutto addentrandosi nel mondo dell'economia attraverso le esperienze interattive proposte dal Museo del Risparmio: such a fun day!Collegio Villoresi San Giuseppe added 20 new photos.18.01.2017 at 03:19 pmMi piace
Collegio Villoresi San Giuseppe SPUNTI PER LA PREGHIERA DI INIZIO SCUOLA

Lunedì 16 gennaio
“Maria, la Madre di Gesù, disse ai servi presenti alla festa di nozze a Cana di Galilea: Qualsiasi cosa vi dica Gesù, fatela”.
Preghiamo: Signore, noi tuo popolo, ci affideremo sempre solo a te, annunzieremo in eterno le tue lodi.

Martedì 17 gennaio Sant’ Antonio abate
Insigne padre del monachesimo, nacque circa l’anno 250. Dopo la morte dei genitori, lasciato solo con la sorella ancor molto piccola, Antonio all’età di diciotto anni si prese cura della sorella e della casa.
Un giorno, dopo un attento ascolto del Vangelo, diede in dono agli abitanti del paese le proprietà ereditate dalla sua famiglia, vendette anche tutti i beni mobili e distribuì il ricavato ai poveri, riservandone solo una piccola parte per la sorella.
Poi cominciò a condurre una vita aspra. Tutti gli abitanti del paese e gli uomini giusti, scorgendo un tal uomo, lo chiamavano amico di Dio e alcuni lo amavano come un figlio, altri come un fratello.

Mercoledì 18 gennaio
Iniziano gli otto giorni di preghiera per l’unità dei cristiani. Gesù ha pregato per questo: “Tutti siano una cosa sola; come tu, Padre, sei in me e io in te, siano anch’essi in noi, perché il mondo creda che tu mi hai mandato”. (Gv. 17, 21)

Giovedì 19 gennaio
“Padre, ti prego, siano una cosa sola come noi siamo una cosa sola. Io in loro e tu in me, perché siano perfetti nell’unità e il mondo conosca che tu mi hai mandato e che li hai amati come hai amato me”. (Gv. 17, 22 – 23)

Venerdì 20 gennaio San Sebastiano martire
Secondo la leggenda il santo visse quando l'impero era guidato da Diocleziano. Fu istruito nei principi della fede cristiana. Divenuto alto ufficiale dell'esercito imperiale, fece presto carriera e fu il comandante della prestigiosa prima coorte della prima legione, di stanza a Roma per la difesa dell' Imperatore.
Quando Diocleziano scoprì che Sebastiano era cristiano esclamò: “Io ti ho sempre tenuto fra i maggiorenti del mio palazzo e tu hai operato nell'ombra contro di me.” Sebastiano fu quindi da lui condannato a morte. Fu legato ad un palo in un sito del colle Palatino, denudato, e trafitto da così tante frecce in ogni parte del corpo da sembrare un istrice.
15.01.2017 at 07:45 pmMi piace
Collegio Villoresi San Giuseppe In Collegio dal 16 al 21 gennaio

SANTA MESSA
Martedì 17 gennaio ore 8.30 in particolare per 4^ e 5^ Primaria

COLLEGIO DOCENTI SC. SEC. I GRADO
Martedì 17 gennaio ore 16.15 in Aula Maggioni

SCRUTINI INTERMEDI SCUOLA SUPERIORE
Lunedì 16 gennaio ore 15.00 1^ Sc A/1^ Cl
ore 16.30 2^ Sc A/2^ Cl
Martedì 17 gennaio ore 14.15 2^ Sc A s.a.
ore 15.45 1^ Sc A s.a.
ore 17.15 1^ Sc B s.a.
Mercoledì 18 gennaio ore 15.00 2^ Ite
ore 16.30 1^ Ite

Giovedì 19 gennaio ore 14.15 3^ Sc A s.a.
ore 15.45 3^ Sc B s.a. ore 17.15 3^ Lic Sp

SCRUTINI QUADRIMESTRALI SC. SEC. I GRADO

Venerdì 20 gennaio
ore 16.15 1 A
ore 17.30 1 B

CORSO “IDROGENO, L’ENERGIA CAMBIA FORMA”
Mercoledì 18 gennaio 5^ sc B/Bs.a., ore 9.00 in Aula Maggioni con Ing. Marco Levi della società Hydro2Power.

AMICI DEL TEATRO
Giovedì 19 gennaio, alle ore 19.30, presso il Piccolo Teatro Grassi di Milano,rappresentazione della Seconda Parte di “Lehman Trilogy”.

PERCORSO AFFETTIVITA’ 4^ PRIMARIA
Venerdì 20 gennaio, alle ore 9.00, in A, Maggioni, incontro dei genitori dei bambini di 4^ Pr con gli esperti del Cospes che illustreranno l’iniziativa.

CAMPIONATI MONZESI STUDENTESCHI SCI e SNOWBOARD
Lunedì 16 gennaio, a Chiesa ValMalenco, studenti Scuola Superiore. Ritrovo ore 6.15 al piazzale della piscina; rientro in Collegio ore 19.00
Accompagnatori: prof. Vanzillotta e Marchesi.

USCITA DIDATTICA
Mercoledì 18 gennaio: 1^ lic. sc. tr., 1^ Cl, 1^ e 2^ Ite, a Torino, per visitare il Museo del Risparmio. Partenza ore 7.00 dal piazzale della piscina; rientro in Collegio ore 17.00.
Acc.: prof. Boccioni, Pompa, Kovacic

BUON COMPLEANNO

Martedì 17 gennaio Ins. Cadei Antonella
Mercoledì 18 gennaio Ins. Gilby Rachel
15.01.2017 at 07:42 pmMi piace
Collegio Villoresi San Giuseppe Auguro a tutti indistintamente di vivere ogni giorno e ogni ora del nuovo anno appena iniziato come un dono da condividere con tutti gli altri.
Don Romano
08.01.2017 at 06:28 pmMi piace
Collegio Villoresi San Giuseppe In Collegio dal 9 al13 gennaio 2017

SANTA MESSA
Mercoledì 11 gennaio, ore 17.30, a un anno dalla morte di ROBERTO CORTINOVIS

COLLEGI DOCENTI
Mercoledì 11 gennaio ore 16.15 NIDO e INFANZIA in Aula Belloni

Mercoledì 11 gennaio ore 16.15 SCUOLA PRIMARIA in Aula Maggioni

SCRUTINI INTERMEDI SCUOLA SUPERIORE
Lunedì 9 gennaio ore 15.00 5^ Sc A/A s.a.
ore 16.30 5^ Sc B/B s.a.
Martedì 10 gennaio ore 14.15 5^ Classico
ore 15.45 4^ Sc A/4^ Cl
ore 17.15 3^ Sc A/3^ Cl
Mercoledì 11 gennaio ore 15.00 2^ Lic Sp
ore 16.30 1^ Lic Sp
Giovedì 12 gennaio ore 14.15 4^ Sc A s.a.
ore 15,45 4^Lic Sp
ore 17.15 4^ Sc B s.a.
Venerdì 13 gennaio ore 14.15 4^ Ite
ore 15.45 5^ ite

AMICI DEL TEATRO
Mercoledì 11 gennaio, alle ore 20.30, presso il Piccolo Teatro Grassi, rappresentazione di “Lehman Trilogy”.
Martedì 10 gennaio, dalle ore 10.50 alle ore 12.00, in Aula Maggioni, la dott. Anna Piletti terrà la consueta lezione preparatoria allo spettacolo.

GIORNATA MONDIALE DEL MIGRANTE e DEL RIFUGIATO
Domenica 15 gennaio si celebra la Giornata Mondiale del migrante e del rifugiato.
08.01.2017 at 06:28 pmMi piace
Collegio Villoresi San Giuseppe SPUNTI PER LA PREGHIERA DI INIZIO SCUOLA

Lunedì 9 gennaio
In quei giorni, il Signore parlò a Mosè e disse:
“Così benedirete: ti benedica il Signore e ti custodisca.
Il Signore faccia risplendere per te il suo volto e ti faccia grazia.
Il Signore rivolga a te il suo volto e ti conceda pace”. (Numeri 6,22-27)

Martedì 10 gennaio
“Fratelli, abbiate in voi gli stessi sentimenti di Cristo Gesù:
Egli, pur essendo nella condizione di Dio, non ritenne un privilegio essere come Dio,
ma svuotò se stesso assumendo una condizione di servo, diventando simile agli uomini”. (Filippesi 2,5-7)

Mercoledì 11 gennaio
“Auguro pace ad ogni uomo, donna, bambino e bambina
e prego perché l’immagine e la somiglianza di Dio in ogni persona
ci consentano di riconoscerci a vicenda come doni sacri dotati di una dignità immensa” (Papa Francesco)

Giovedì 12 gennaio
“Essere veri discepoli di Gesù oggi significa aderire anche alla sua proposta di non violenza.
Nel mondo c’è troppa violenza, troppa ingiustizia,
e non si può superare questa situazione se non contrapponendo un po’ più di amore,
un po’ più di bontà. Questo “di più” viene da Dio”. (Papa Benedetto XVI)

Venerdì 13 gennaio
“La compassione e la non violenza sono essenziali e indicano la via della vita.
Nessuna religione è terrorista. La violenza è una profanazione del nome di Dio.
Non stanchiamoci mai di ripeterlo: mai il nome di Dio può giustificare la violenza.
Solo la pace è santa. Solo la pace è santa, non l,a guerra” (Papa Francesco)
08.01.2017 at 06:19 pmMi piace
Collegio Villoresi San Giuseppe Dal Preside Angelo Castoldi
La festa dell'Epifania tradizionalmente chiude il periodo delle vacanze natalizie ( in effetti quest'anno il calendario ci regala un supplemento di due giorni) e ci riporta nella normalità della nostra vita di lavoro e scolastica .
Ricaricati dal riposo fisico e mentale di questi giorni e rigenerati nel cuore da una vita di famiglia più assidua e da qualche riflessione suggerita dalle festività che abbiamo celebrato, eccoci pronti a riprendere la scuola con rinnovato slancio per affrontare la parte più impegnativa dell'anno scolastico.
Come augurio rivolto a tutti per questa ripresa , ci può aiutare questo pensiero tratto dall' ultimo libro di D'Avenia "L 'arte di essere fragili":
“Sogno una scuola che si occupi della felicità degli individui; e non intendo un luogo di ricreazione e di complicità tra docenti e alunni, ma uno spazio in cui ognuno trovi il dono che ha da fare al mondo e cominci a lottare per realizzarlo, in cui ciascuno trovi un’ispirazione che abbia la forza di una passione profonda, che gli dia energia per nutrirsi di ogni ostacolo.
Sogno una scuola di rapimenti, una scuola come bottega di vocazioni da coltivare, mettere alla prova e riparare; una scuola in cui l’insegnante sia il postino che porta le lettere di altri all’indirizzo di ogni studente; la scuola che ciascuno di noi ricorda in quel professore speciale, che ci ha guardato come qualcuno e non come qualcosa, cominciando così a farci fiorire”.
Buona festa dell'Epifania, rinnovati auguri di buon Anno e auguri anche di una buona ripresa.
05.01.2017 at 04:09 pmMi piace
Collegio Villoresi San Giuseppe A tutta la grande famiglia del Collegio i migliori auguri: l'Anno Nuovo porti serenitá, salute, pace con se stessi e con gli altri, e soprattutto ciò che ciascuno nel suo cuore maggiormente desidera.
Buon Anno! Felice 2017!
01.01.2017 at 10:35 amMi piace
Collegio Villoresi San Giuseppe Dal Preside Angelo Castoldi
" Vi auguro di capire che Natale non è un punto di arrivo ma di partenza.
Natale non è un "punto a capo": Natale è "due punti" : si apre, si deve aprire poi tutto un discorso.
Dobbiamo tutti prendere coscienza con lucidità e determinazione che a Natale non si arriva, dal Natale si parte.
Per troppi cristiani tutto finisce a Natale, mentre tutto dovrebbe cominciare da lì: conta il giorno dopo Natale.
Gesù è venuto non perché tutto restasse come prima, ma perché cambiasse la vita di tutti.
Natale è rinascere noi e far nascere un mondo nuovo.
Natale è qualcosa di nuovo che nasce dentro di noi, nel nostro cuore, nel santuario della nostra libertà.
E' il nostro cuore che fiorisce, che guarisce e
che fa di noi le vere luci di Natale, le vere stelle di Natale".
(Mons. Tonino Bello)

Auguro a tutti di poter vivere la gioia autentica del Natale con i propri famigliari e con le persone più care; la luce di questo giorno risplenda per tutto il Nuovo Anno , portando serenità, pace e quanto ciascuno nel suo cuore più desidera.
Buon Natale! Buon Anno!
23.12.2016 at 09:23 pmMi piace
Collegio Villoresi San Giuseppe Serata organizzata dal Collegio con la società sportiva la DominanteCollegio Villoresi San Giuseppe added 3 new photos.20.12.2016 at 09:20 pmMi piace
Collegio Villoresi San Giuseppe http://primariavilloresi.blogspot.it/

UN SINCERO AUGURIO DI BUON NATALE.... GLI ALUNNI DELLA SCUOLA PRIMARIA
Collegio Villoresi San Giuseppe added 2 new photos.
20.12.2016 at 11:51 amMi piace
Collegio Villoresi San Giuseppe SPUNTI PER LA PREGHIERA DI INIZIO SCUOLA

Lunedì 19 dicembre
“Apparve in sogno un angelo del Signore a Giuseppe e gli disse: “Giuseppe, figlio di Davide, non temere di prendere con te Maria, tua sposa. Infatti il bambino che è generato in lei viene dallo Spirito Santo”. Quando si destò dal sonno Giuseppe fece come gli aveva ordinato l’angelo del Signore e prese con sé la sua sposa”. (Lc 1, 20.24)

Martedì 20 dicembre
“Mentre si trovavano a Betlemme, giunse per Maria il tempo di partorire, ed essa diede alla luce un figlio, il suo primogenito. Lo avvolse in fasce e lo mise a dormire nella mangiatoia di una stalla, perché per loro non c’era posto nell’alloggio”. (Lc 2,6-7)

Mercoledì 22 dicembre
“In quella regione c’erano anche alcuni pastori. Essi passavano la notte all’aperto per fare la guardia al loro gregge. Un angelo del Signore si presentò a loro, la gloria del Signore li avvolse di luce ed essi ebbero una grande paura. L’angelo disse: “Non temete! Io vi porto una bella notizia che procurerà una grande gioia a tutto il popolo: oggi per voi, nella città di Davide, è nato il Salvatore, il Cristo Signore. Lo riconoscerete così: troverete un bambino avvolto in fasce che giace in una mangiatoia” (Lc 2, 8-12)

Giovedì 21 dicembre
“Subito apparvero molti angeli. Essi lodavano Dio con questo canto: “Gloria a Dio in cielo e sulla terra pace per quelli che egli ama” (Lc 2, 13-14)
18.12.2016 at 09:39 pmMi piace
Collegio Villoresi San Giuseppe In Collegio dal 19 al 22 dicembre

AUGURIO NATALIZIO
Gli Angeli ai pastori hanno detto: “Non temete”. Il Signore oggi ci ripete: “Non temete”. Il Signore ci vuole bene. L’augurio è di saper sperimentare nella nostra fatica educativa la presenza del Dio Bambino che ci incoraggia, avvolti dalla sua tenerezza.

SANTA MESSA
Martedì 20 dicembre, ore 8.30, in particolare per 4^ e 5^ Primaria

COLLEGIO DOCENTI SCUOLA SUPERIORE
Lunedì 19 dicembre, ore 15.00, in Aula Maggioni

SCAMBIO AUGURI NATALIZI INS. – ALUNNI – GENITORI
Lunedì 19 dicembre ore 14.30 in Palestrona
PRIMARIA (cognome tra le lettere A e K)
Martedì 20 dicembre ore 14.30 in Palestrona
PRIMARIA (cognome tra le lettere L e Z)
Mercoledì 21 dicembre ore 14.00 in Palestrona MEZZANI
ore 15.00 in Palestrona GRANDI

SCUOLA DANZA
Mercoledì 21 dicembre, dalle ore 16.00 alle ore 18.30, in Aula Teatro, lezione open di Hip Hop.

SELEZIONI SCI e SNOWBOARD SC. SUP. CHIESA VALMALENCO
Lunedì 19 dicembre Biennio.
Mercoledì 21 dicembre Triennio
Ritrovo ore 6.30 al piazzale della piscina con partenza ore 6.40
Rientro ore 19.00 in Collegio
Acc. Prof. Vanzillotta e Marchesi

VACANZE NATALIZIE
Inizio: venerdì 23 dicembre;
Termine: domenica 8 gennaio

BUON COMPLEANNO

Lunedì 19 dicembre prof. Vergani Antonella
ins. Arevalo Eileen
Mercoledì 21 dicembre ins. Capra Patrizia
Giovedì 22 dicembre Ins. Lusso Raimonda
Lunedì 26 dicembre ins. Pancaldi Elena
Mercoledì 28 dicembre prof. Boccioni Sara
Giovedì 29 dicembre ins. Molinari Barbara
ins. Viganò Laura
Lunedì 2 gennaio prof. Trabattoni benedetta
Giovedì 5 gennaio prof. Stoppa Lorenzo
prof. Crabb Linda
Sabato 7 gennaio Coord. Colombo Elena
18.12.2016 at 09:37 pmMi piace

Circolari

Progetto uomo

  • La scuola tua seconda casa in città

    Identificare il collegio con la seconda casa in città significa volersi porre come la naturale continuità della prima, quella dalla quale il bambino e il ragazzo partono, ma che non sentono di lasciare, perché qui vivono lo stesso clima di famiglia, lo stesso calore. Per realizzare questo obiettivo la scuola si fa comunità: direzione, genitori, personale non docente sono a servizio della persona. A ciascuno è chiesto di essere educatore secondo la propria vocazione e nel rispetto dei diversi ruoli.
  • La scuola dove farti la testa col cuore

    Insegnare con la testa e con il cuore. Imparare con la testa e con il cuore. La circolazione di saperi, esperienze, relazioni, è alimentata da una parte da contenuti sempre aggiornati, strategie mirate, supporti tecnologici innovativi, trasparenza nella valutazione. Dall'altra dall'impegno a scuola e a casa dalla collaborazione serena in classe, dal rispetto delle regole, dalla puntualità, dall'ascolto e dalla fiducia nel docente.
  • La scuola dell’essere, non dell’apparire

    Ogni alunno, docente, genitore, dipendente, è persona. La sua ricchezza è nel talento che è. La ricchezza dei talenti di ciascuno è al servizio di tutti. Il collegio ha elaborato un progetto uomo che radica nei dieci comandamenti il suo impianto valoriale, quale massima espressine di libertà educativa che educa alla vera libertà.